Chi siamo

Culturing è un’associazione con una vocazione progettuale di respiro europeo, composta da giovani operatori culturali che vedono nella cultura uno strumento d’innovazione, inclusione e partecipazione comune.
Le competenze collettive dell’associazione coprono tutti i principali ambiti di produzione artistica e culturale. Attraverso un approccio interdisciplinare si mira ad esplorare i legami tra la cultura e gli ambiti di salute, economia condivisa, turismo sostenibile, socialità, educazione e apprendimento.
Culturing trae origine dall’intensa esperienza di progettazione della candidatura di Siena a Capitale Europea della Cultura 2019 che ha visto cementarsi un gruppo affiatato di giovani professionisti attorno ad un progetto d’innovazione culturale di ampio respiro.

PERCHÉ ABBIAMO FONDATO CULTURING
Decisi a non disperdere le competenze condivise e le capacità progettuali maturate durante quell’esperienza, vari membri del team creativo e del team operativo di Siena2019 hanno deciso di fondare l’Associazione Culturing per continuare a promuovere le progettualità sviluppate e le idee di innovazione culturale in cui credono, avvalendosi di una vasta rete di contatti internazionali.

COSA FACCIAMO
Culturing nasce per elaborare e realizzare progetti culturali innovativi con vocazione europea, agendo come mediatore tra artisti, operatori culturali, istituzioni pubbliche e private, e più in generale interagendo con tutte quelle realtà che intendono confrontarsi con la cultura in quanto motore di innovazione e inclusione sociale. Siamo interessati a collaborare e fornire consulenze a vari ambiti artistici quali teatro, danza, musica, arti visive, audiovisivi, letteratura, arti performative integrati con l’architettura e le nuove tecnologie.

DOVE SIAMO
L’associazione ha la propria sede a Siena, ma lavora a livello nazionale e internazionale. Attualmente, l’associazione è presente, attraverso i suoi membri, sia in Italia che in Germania, Francia, Spagna, Romania e Svizzera e ha solidi contatti in molti altri paesi.

CONSIGLIO DIRETTIVO
Carolin Angerbauer – Presidente
Michele Campanini – Vice-Presidente
Denisa Grapa – Tesoriere
Christian Posani – Consigliere
Marta Zura-Puntaroni – Consigliere

Statuto Culturing